La verità sui grassi e sui cibi ‘low fat’

Per anni, ci è stato detto che i grassi fanno male e che dovremmo ridurli il più possibile per dimagrire e mantenerci in salute. Ma negli ultimi anni, la scienza ha fatto luce su diversi tipi di grassi e sul loro impatto sul nostro corpo.

Alcuni grassi sono in realtà benefici per la nostra salute e possono persino aiutarci a perdere peso. Ed esiste una ‘trappola’ nei claim pubblicitari e le etichette dei prodotti che ci dicono che quell’alimento è senza grassi o a basso contenuto. In realtà i grassi sono occulti o vengono sostituiti con gli zuccheri. Gli alimenti a basso contenuto di grassi, senza zucchero e a zero calorie non sono la chiave per la perdita di peso e non sono sicuramente il fondamento di una dieta sana. Quando eliminiamo qualsiasi gruppo alimentare, la domanda fondamentale è: cosa stiamo mangiando al suo posto?

Non tutti i grassi sono creati uguali

Esistono diversi tipi di grassi, ognuno con i suoi effetti unici sul nostro corpo. I grassi saturi e trans sono generalmente considerati i “grassi cattivi” da limitare nella nostra dieta. Si trovano in alimenti come carne rossa, latticini interi e cibi fritti e confezionati come i prodotti da forno, i piatti pronti.

I grassi monoinsaturi e polinsaturi, invece, sono considerati “grassi buoni”. Si trovano in alimenti come olio d’oliva,avocado, noci e pesce grasso. Questi grassi possono aiutare a ridurre il colesterolo “cattivo”, aumentare il colesterolo “buono” e ridurre il rischio di malattie cardiache.

Quindi, come possiamo sfruttare a nostro vantaggio i “grassi buoni”?

La chiave è seguire una dieta equilibrata che includa una varietà di cibi integrali, scegliendo grassi monoinsaturi e polinsaturi al posto dei grassi saturi e trans, per esempio sostituendo il burro con olio d’oliva, mangiando noci e semi invece di patatine e scegliendo pesce grasso al posto della carne rossa. Inoltre è importante limitare il consumo di cibi trasformati e confezionati poiché questi alimenti sono spesso ricchi di grassi saturi e trans, oltre a zuccheri e sodio aggiunti, ed includere fonti di grassi sani in ogni pasto e spuntino. Questo servirà a sentirti pieno e soddisfatto e a ridurre il desiderio di cibi malsani. Infine non aver paura dei grassi, dato che sono una parte essenziale di una dieta sana e svolgono un ruolo importante in molte funzioni corporee.

Mangiare cibi integrali e seguire una dieta equilibrata è il modo migliore per raggiungere i tuoi obiettivi di salute. Non c’è bisogno di eliminare completamente i grassi dalla tua dieta, ma è importante scegliere i tipi di grassi giusti e mangiarli con moderazione.

Ricorda, non è solo il grasso che conta. È importante anche la qualità del cibo che stai mangiando. Scegli cibi integrali il più possibile e limita i cibi trasformati e confezionati. Seguendo questi semplici consigli, puoi goderti una dieta deliziosa e nutriente che ti aiuterà a sentirti al meglio.

https://mohre.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*