Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Understanding the difference between nicotine dependence and smoking addiction

Understanding the difference between nicotine dependence and smoking addiction

Understanding is growing in the public health and medical community about the need to separate the terms nicotine dependence and smoking addiction, as Caitlin Notley writes in her analytical commentary published in the “Addiction” magazine (October 2021) issued by the Society for Addiction Research. For the most part, Notley comments on the study conducted by Loud et al., published in the same magazine titled “Smoking Addiction or Nicotine Addiction?”.

The study presents the findings of a focus group on the perception of nicotine and nicotine addiction among smokers in the U.S., but also ex-smokers, non-smokers, and dual users of cigarettes and e-cigarettes

The key finding from the study is that perceptions of nicotine and the actual risks of nicotine in the population are significantly different from substantiated scientific evidence of nicotine and nicotine risks. For example, the prevailing opinion of study participants is that nicotine is the leading cause of disease in smokers, which is not scientifically based. In addition, respondents’ free associations with the word addiction are highly negative, showing smokers as those “without discipline” or “powerless.” Such narratives are present even with the smokers themselves. It is further concerning that the prevailing view is that switching to other nicotine products is just a “replacement of one addiction with another”. 

Such a perception is quite discouraging. We know that new products that do not burn tobacco have significantly less potential to harm the user. We also know that an isolated nicotine dependence does not cause significant harm to public health. It is imperative to convey scientific knowledge to people in the right way so that their decisions about their own health can be correct and public health policies effective. 

Therefore, it seems increasingly important to clearly separate the study and communication about the nicotine dependence that manifests as a physical habit, and on the other hand, the smoking addiction that entails all the very well documented public health consequences.

 

Comprendere la differenza tra dipendenza da nicotina e dipendenza dal fumo

Nella sanità pubblica e nella comunità medica sta crescendo la comprensione della necessità di separare i termini dipendenza da nicotina e dipendenza dal fumo, come scrive Caitlin Notley nel suo commento analitico pubblicato sulla rivista “Addiction” (ottobre 2021) pubblicata dalla Society for Addiction Research. Per la maggior parte, Notley commenta lo studio condotto da Loud et al., pubblicato sulla stessa rivista dal titolo “Smoking Addiction or Nicotine Addiction?”.

Lo studio presenta i risultati di un focus group sulla percezione della nicotina e della dipendenza da nicotina tra i fumatori negli Stati Uniti, ma anche ex fumatori, non fumatori e doppi consumatori di sigarette e sigarette elettroniche.

La scoperta chiave dello studio è che le percezioni della nicotina e i rischi effettivi della nicotina nella popolazione sono significativamente differenti dalle prove scientifiche comprovate dei rischi della nicotina e della nicotina. Ad esempio, l’opinione prevalente dei partecipanti allo studio è che la nicotina sia la principale causa di malattia nei fumatori, il che non è scientificamente fondato. Inoltre, le libere associazioni degli intervistati con la parola dipendenza sono altamente negative, mostrando i fumatori come quelli “senza disciplina” o “senza potere”. Tali narrazioni sono presenti anche con i fumatori stessi. È inoltre preoccupante che l’opinione prevalente sia che il passaggio ad altri prodotti a base di nicotina sia solo una “sostituzione di una dipendenza con un’altra“.

Una tale percezione è abbastanza scoraggiante. Sappiamo che i nuovi prodotti che non bruciano tabacco hanno un potenziale significativamente inferiore di danneggiare l’utente. Sappiamo anche che una dipendenza isolata da nicotina non causa danni significativi alla salute pubblica. È imperativo trasmettere le conoscenze scientifiche alle persone nel modo giusto in modo che le loro decisioni sulla propria salute possano essere corrette e le politiche di salute pubblica efficaci.

Appare quindi sempre più importante separare nettamente lo studio e la comunicazione sulla dipendenza da nicotina che si manifesta come abitudine fisica, e dall’altro, la dipendenza dal fumo che comporta tutte le ben documentate conseguenze sulla salute pubblica.

image_pdfimage_print
https://mohre.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Chinese (Simplified)CroatianEnglishFrenchGermanGreekItalianJapaneseRussianSpanish